Imprès des de Indymedia Barcelona : http://barcelona.indymedia.org/
Independent Media Center
Notícies :: altres temes
Asesinados dos activistas animalistas en Italia
21 mai 2010
Dos activistas animalistas fueron asesinados el pasado 11 de mayo en Génova (Italia).
4bf4534e3961d.jpg
Los guardias provinciales y activistas animalistas Elvio Fichera, de 72 años, miembro de la asociación de los Amigos de los animales abandonados de Génova y Paola Quartini, de 55 años, guardia voluntaria y miembro de la Liga italiana para la Protección de las aves de Génova, fueron asesinados por un cazador, Renzo Castagnola, a quien acababan de mostrar la orden judicial que les autorizaba a requisar sus nueve perros, por presunto maltrato.

Tras leer la orden y discutir brevemente con los guardias, Castagnola fue a buscar un lápiz para firmar y regresó con armas de caza de jabalíes. Tras la masacre de los activistas, el hombre se suicidó.

Hechos como este, más los accidentes de caza que tristemente se suceden todos los años, vienen a demostrar la necesidad de endurecer las condiciones exigibles para portar un arma. También pone en evidencia esa escuela de violencia que es la caza.
Mira també:
http://www.pacma.es/noticia.php?id=4bf4534e39235

This work is in the public domain

Comentaris

Re: Asesinados dos activistas animalistas en Italia
22 mai 2010
GENOVA, 12 MAG - Tre persone sono morte in una sparatoria in strada a Sussisa, una frazione di Sori, sulle alture della riviera genovese di levante. Si tratta di un duplice omicidio e di un suicidio. Le vittime sono due guardie zoofile e il titolare di un canile. Le guardie erano andate a effettuare un sopralluogo al canile e a mettere i sigilli alla struttura dopo una segnalazione su maltrattamenti agli animali. Il titolare, al loro arrivo, ha sparato e poi si e' tolto la vita.
Duplice omicidio e suicidio sulle alture della riviera nel Golfo Paradiso nel Levante di Genova. Le vittime sono due guardie zoofile e il titolare di un canile. Le guardie erano andate a effettuare un sopralluogo al canile per mettere i sigilli alla struttura in seguito a una segnalazione su maltrattamenti agli animali. Il titolare, al loro arrivo, ha sparato contro di loro e si è poi suicidato. Nella sparatoria una donna è rimasta ferita ed è stata trasportata al pronto soccorso dell’ospedale San Martino di Genova.

L’episodio si è verificato poco prima delle 11 in località Sussisa, nel comune di Sori. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Santa Margherita Ligure.

Si chiama Renzo Castagnola, aveva 65 anni, l’uomo che ha fatto fuoco sulle due guardie zoofile, un uomo ed una donna. Nella sparatoria è rimasta ferita anche la moglie dell’uomo . Le guardie provinciali - Elvio Fichera e Paola Quartino - si erano presentate presso l’abitazione dell’uomo con un decreto, firmato dal Pubblico Ministero Piercarlo di Gennaro, di sequestro dei suoi cani da caccia in seguito a segnalazioni di maltrattamenti.

Dopo aver ascoltato la lettura del decreto e delle contestazioni, al momento di firmare, l’uomo ha detto «Vado a prendere una penna». È invece tornato armato e ha iniziato a sparare all’impazzata. La moglie, che si trovava sulla traiettoria è rimasta ferita
Re: Asesinados dos activistas animalistas en Italia
22 mai 2010
yo estoy a favor de que llevemos armas
Por un referendum sobre la posibilidad de llevar armas
23 mai 2010
Desde aquí convocamos a todo el ente llamado "nosotrxs" a venir a votar a un referendum sobre si debemos o no llevar armas.

Vaya por delante otro voto positivo
Sindicat